Concorso nazionale Italy Drone Challenge 2015

0

Una gara nazionale per i progettisti di droni, i cosiddetti sistemi aerei a pilotaggio remoto e  in questo caso non solo quelli volanti, ma anche i robot terrestri e nautici, con un premio in denaro per il primo classificato, questa la ricetta del primo Italy Drone Challenge 2015.

Finalità del concorso

Questo concorso ideato e realizzato grazie alla collaborazione tra Zefiro Ricerca & Innovazione srl, il Polo Scientifico Tecnologico Professionale E. Fermi e G. Giorgi di  Lucca, il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università di Pisa, l’Associazione Toscana Spazio e l’Aeroporto di Capannori Spa ha come scopi primari diversi obiettivi:

  • Dimostrare l’utilità dei Droni aerei, terrestri e nautici e, della robotica in generale, per uso civile;
  • progettare e realizzare sistemi con destinazione d’uso professionale che potrebbero essere impegnati per migliorare la sicurezza, il soccorso pubblico, la ricerca di dispersi e il salvataggio di vite umane, il monitoraggio ambientale e la prevenzione di situazioni di dissesto idrogeologico, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e per supportare applicazioni industriali e/o agricole.

Chi si può iscrivere

Possono iscriversi al concorso nazionale: Università e Centri di ricerca; Scuole superiori e Centri di formazione Professionale; Aziende costruttrici; Makers singoli o in gruppo.

Come partecipare

Per presentare un progetto è necessario scaricare dai siti indicati il regolamento e compilare gli allegati. La presentazione dovrà essere effettuata nelle modalità descritte dal regolamento entro e non oltre  le ore 24
di mercoledì 31 dicembre 2014.

Quanto costa l’iscrizione

I costi di iscrizione al concorso sono di:
€ 400,00 per aziende costruttrici;
€ 250,00 per Università e centri di ricerca, scuole superiori ed Istituti di formazione professionale;
€ 250,00 per gruppo di Makers;
€ 100,00 per Maker singolo
€ 50 per Maker singolo under 30.

Quando si viene premiati

In occasione di DroneExpo , il 24 e 25 Maggio 2015

Cosa si vince

Al vincitore del miglior progetto realizzato in prototipo e dimostrato andrà  un premio in denaro di €  2.000,00. Alla migliore idea progettuale non realizzata in prototipo andrà una targa e una menzione speciale.

Informazioni dettagliate e modulistica per la partecipazioni scaricabili dai vari siti dei soggetti promotori.

www.istitutofermi.it
www.toscanaspazio.it
www.zefiroinnovazione.it
www.aeroportocapannori.it

985 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: