Non si fermano le offerte per Zano, il mini drone da passeggio per i selfie in HD

0

Un successo clamoroso, ma non inaspettato: oramai tutti sanno cosa significhi la parola selfie e tutti conoscono i droni. Un drone personale, che sta in una mano e che permette di eseguire degli auto scatti dall’alto, non poteva che riscuotere grande interesse.

Si tratta di Zano, un personal drone o meglio un progetto di un personal drone che da qualche tempo gode dei privilegi della stampa specializzata e che a propria volta, permette a Kickstarter, la nota piattaforma di raccolta fondi, di incrementare il numero dei sostenitori.

L’obiettivo di raggiungere 125.000 sterline è stato superato sin dal quarto giorno d’asta e ora i fondi raccolti sono intorno alle 836.000 sterline. Questo dato parla chiaro  l’interesse per questi dispositivi va ben oltre l’edonistica moda di scattarsi foto senza avere il coraggio di chiedere ad un passante: “Per cortesia ci scatta una foto?”  Oppure abbiamo di fronte un piccolo robot volante, comandato da dispositivi mobili quali smartphone con Android o Ios, che presto invaderà pacificamente i cieli di tutto il mondo.

zano-drone-per-i-selfie-aerei

Tuttavia Zano è in buona compagnia perché gli altri progetti simili, Hexo+, Plexidrone, Anura, Airdog, hanno ottenuto ottimi risultati e presto arriverà il momento della loro commercializzazione.

Il punto debole di questi oggetti volanti  comandati tramite WiFi consiste proprio nella connessione senza fili. Notoriamente la portata di un collegamento WiFi eseguita da un telefonino di ultima generazione, non va oltre i 50 metri, ma studi statistici dimostrano che la maggioranza dei telefoni o tablet arriva a malapena a 30 metri.
Distanza più che accettabile per un selfie, ma anche la qualità della connessione ha la sua importanza; motivo per il quale la britannica Torquing Group azienda progettista di Zano, ha scelto come partner tecnologico Lantronix Inc. al fine di realizzare una connessione sicura e stabile grazie ad un dispositivo embedded da installare sul proprio personal drone.

E voi siete pronti per il vostro prossimo selfie aereo?

2926 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: