Il drone caduto nel giardino della Casa Bianca era di un aeromodelista

0

Allarme rientrato: come avevamo ipotizzato stamattina dando la notizia, il drone caduto nei giardini della Casa Bianca mentre il presidente e la first lady erano in visita in India era solo il mezzo di un amatore che ha perso il controllo. Resosi conto del casino che aveva combinato, è stato il pilota stesso a contattare il Secret Service ammettendo le sue responsabilità nella vicenda. Oltre alle multe per aver volato in città, oltretutto in prossimità di edifici governativi, l’incosciente amatore (le cui generalità non sono state comunicate) rischia una denuncia per procurato allarme.

1535 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: