I droni civili valgono 100 mila posti di lavoro

0

gall_25_1282819533

Sfortunatamente, valgono 100 mila posti di lavoro ma non da noi, negli USA. La FAA (l’equivalente della nostra ENAC) sta cominciando il lungo lavoro di sperimentazione e certificazione in vista della definitiva apertura dei cieli americani agli aerei senza pilota civili. E non solo l’occupazione ne beneficia, i numeri del mercato (USA) dei droni civili fanno impressione:

6 – siti dove la FAA aprirà dei campi di sperimentazione dei droni. 25 stati degli USA, esattamente metà del totale, hanno fatto domanda per poterne ospitare almeno uno. Solo le attività di sperimentazione genereranno un introito fiscale di 93 milioni di dollari (capito, Enrico?).

100.000 – Il numero di posti di lavoro che i droni creeranno nei prossimi dieci anni.

3 miliardi (di dollari) – Quello che verrà speso da aziende e privati per l’acquisto dei servizi dei droni.

28.5 miliardi (di dollari)– Quanto spenderanno gli Stati Uniti nei prossimi 10 anni in ricerca e sviluppo nel settore degli aerei senza pilota.

$60.5 miliardi (di dollari)– Il valore del mercato dei droni civili negli Usa nei prossimi 10 anni.

 

1850 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: