Enac: semaforo verde per la formazione pratica dell’Aeroclub L’Aquila

0

Altro traguardo tagliato per la scuola di volo dell’Aeroclub L’Aquila che, a distanza di sette mesi dalla certificazione e dopo sei mesi di corsi organizzati in collaborazione con Oben srl, ha ottenuto da Enac il riconoscimento per le attività di formazione pratica, necessarie per gli operatori quando entrerà in vigore la nuova versione del regolamento.
Per questo i responsabili stanno già attivando percorsi pratici specifici utilizzando i multirotori OB-1 e OB-2 della flotta di Oben e, a breve, anche su nuovi velivoli, in vista del rilascio dell’Attestato per classe di APR, previsto dalla nuova normativa: tra questi anche APR ad ala fissa, che sono già di base presso l’Aviosuperficie di Poggio Picenze.

LA SCUOLA FA 200 – Oltre al riconoscimento da parte di Enac, la scuola di volo ha festeggiato a Falerna Scalo, in provincia di Catanzaro, l’iscrizione del 200° corsista.
Del resto i responsabili dell’aeroclub abruzzese hanno girato mezza Italia per promuovere le loro lezioni: in 180 giorni sono stati organizzati 11 corsi tra Cagliari, Olbia, Sassari, Palermo e Falerna, mentre nei prossimi mesi sono già in cantiere attività formative a Roma, Pescara e Genova. E ad allettare i corsisti è anche il prezzo: 400 euro tutto incluso (e i soci di DronEzine hanno diritto allo sconto del 10% su questa cifra).

“Senza dimenticare la qualità dell’insegnamento”, precisa il presidente dell’Aeroclub L’Aquila Arcangelo De Giuseppe. “Contiamo su istruttori con migliaia di volo all’attivo su sistemi pilotati: tra questi Giovanni Carugno, direttore della scuola di volo e pilota di linea su B767, gli ingegneri di Oben (professionisti nel settore della progettazione e dei servizi APR) e docenti come Marco Balsi, che insegna nel dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università La Sapienza di Roma”.

Chi volesse saperne di più può contattare la scuola di volo scrivendo a apr@aeroclublaquila.it o telefonando al numero 328 2320752.

1278 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: