Natale, arrivano i droni nei supermercati: una giornata al MediaWorld di Curno (BG)

0

I droni saranno uno dei regali di Natale più gettonati delle prossime festività, e ia grande distribuzione specializzata scalda i motori per prepararsi al grande appuntamento.
Tra gli avvenimenti in programma per avvicinare i droni al grande pubblico, MT Distribution, che fornisce i droni DJI alle catene come Mediaworld e simili, ha organizzato una giornata di voli (rigorosamente protetti da una struttura a rete gonfiabile) nel negozio Mediaworld del centro commerciale di Curno (BG). In sicurezza (è passato anche un ispettore ENAC che non ha trovato nulla da ridire) tutti hanno avuto modo di provare l’ebbrezza di pilotare le macchine a disposizione: un Phantom 3 Professional e un Phanthom 3 Standard.
Dobbiamo fare i complimenti a Paolo Martelli, che per MT Distribution si occupa dei prodotti tecnologici, per la maestria con cui ha mostrato le doti di volo del Phantom, facendo manovre molto spettacolari che dimostrano quanto il gimbal del quadricottero cinese sia efficace: nonostante i rollii e i beccheggi volutamente secchi e al limite delle capacità della macchina, la camera è sempre rimasta rigorosamente in bolla e fissa sul soggetto ripreso.

OSMOIMG_20151015_114109
A proposito di camera, il direttore generale di MT Distribution Alessandro Summa ha mostrato uno dei primissimi esemplari di OSMO sul mercato italiano: ricordiamo che OSMO è la steadycam di DJI, uno stick con gimbal che monta una camera a 4K derivata da quella di bordo dell’INSPIRE 1, il multicottero prosumer di casa DJI, che permette quindi di fare riprese stabilizzate grazie ai motori brushless dello stick e di controllare inquadratura e parametri di ripresa con uno smartphone. Una specie di drone-senza-drone, insomma, che testeremo per voi sul prossimo numero di DronEzine Magazine, in circolazione verso metà novembre.

Droni, supermercati e sicurezza
Dobbiamo ammettere che un poco ci fa impressione vedere tutta la panoplia di droni in vendita nel negozio MediaWorld, e pensare che molti finiranno in mano a persone che non hanno mai pilotato nulla che voli prima d’ora. Vvolasicurododontsisto che nessun altro lo fa, noi di DronEzine abbiamo preso il toro per le corna, e grazie alla sensibilità e disponibilità di MT Distribution, abbiamo inserito in tutte le confezioni di droni DJI vendute dall’azienda bolognese un foglio di istruzioni (qui a lato) che dia agli acquirenti le informazioni di base su quello che possono fare con il loro drone come hobbysti, quindi senza bisogno di fare una scuola ENAC per piloti di SAPR. Inoltre abbiamo inserito nelle confezioni la presentazione della nostra iniziativa VolaSicuro, un pacchetto per hobbysti formato da corso di volo, associazione a Dronezine e assicurazione amatoriale, in modo da invogliare gli acquirenti a ottenere il massimo dal loro drone 12112111_510265115809747_3899257062681476191_ne volare in sicurezza.
Il ringraziamento a MT Distribution è veramente sentito, tanto più che Paolo Martelli ci ha spiegato per bene che non è per nulla semplice, e nemmeno economico, personalizzare con il depliant tutte le confezioni di droni DJI che viaggiano verso i punti vendita di tutta Italia.
E oltretutto, molto gentilmente è MT Distribution che si accolla le spese di stampa del materiale informativo, dimostrando attenzione alla sicurezza e alla legalità nell’uso dei droni amatoriali, rendendo un servizio agli utenti che non sarebbe per nulla tenuta a fare. Ancora a proposito di sicurezza, paolo Martelli fa notare che nel nuovo firmware di DJI è obbligatorio inserire i dati del pilota, e che la macchina di default è vincolata a non potersi allontanare oltre 150 metri dal radiocomando che la guida, due misure che contribuiscono a rendere sicuro i drone cinese e si vanno ad aggiungere al database di no-fly-zone integrato nella macchina.

Gallery

2901 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: