Drone israeliano cade in mare

0

hermes-450-cade-in-mare

Non sarò stato per rinfrescarsi le idee che un Hermes-450 è caduto nelle acque territoriali israeliane nei pressi di Palmahim, a 10Km da Tel Aviv.

Le cause del malfunzionamento sono ancora ignote, ma il veivolo senza pilota prodotto da Elbit e in dotazione alla IAF (Israeli Air Force), dal costo di 2 milioni di dollari in grado di volare senza rifornimento per 20 ore di fila, è caduto maldestramente nelle acque di  Palmahim, un kibbutz situato in una zone centrale di Israele.

Palmahim

Non è la prima volta che le forze israeliane si trovano di fronte a situazioni inspiegabili: nel mese di maggio durante una esercitazione, sono stati costretti ad abbattere un Heron-1, un altro loro drone che si trovava in missioni ricognitiva, per evitare che finisse in mani egiziane. La causa pare fosse il malfunzionamento di un motore.

908 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: