Droni con i sensori per le previsioni meteo

0

I droni potranno aiutare gli esperti per le previsioni meteorologiche? In un prossimo futuro certamente si. Nel frattempo alcuni esperimenti in Francia stanno cercando di ottenere dati da abbinare ai classici modelli previsionali.

Un team composto da ENAC UAV Lab e Meteo-France (CNRS-GAME and ENM) ha impiegato alcuni giorni presso il Centro Ricerche atmosferica di Lannemezan (nel sud della Francia), al fine di effettuare esperimenti per misure meteorologiche simultanee attraverso il volo di diversi droni ad ala fissa.

capture-décran3

L’idea di base faceva parte di un progetto di ricerca denominato VOLTIGE (Vettori d’Osservazione della Troposfera per l’Investigazione e la Gestione dell’Ambiente)  finalizzata allo studio della formazione di eventi nuvole e nebbia. Uno degli obiettivi consiste nel misurare la turbolenza in prossimità del suolo, Un secondo target consiste nel rilevare campioni volando sopra alle nuvole o in casi di forte nebbia per misurare alcune radiazioni e l’ultimo serve per tracciare un profilo verticale di temperatura, pressione e umidità fino a 1500 metri di quota.

Il gruppo di aerei, in questo caso veri e propri droni autonomi o UAV, è governato dal noto software per auto pilota, Paparazzi UAV

 

1135 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: