Armi sì, droni no: la contea di Albany verso il bando totale di droni e aeromodelli

0

Un vento di proibizionismo soffia impetuoso sugli Stati Uniti. Il candidato repubblicano alle presidenziali, Trump, vorrebbe addirittura “chiudere” Internet e i social network, che vede come un covo di estremisti, e la contea di Albany (Stato di New York) si appresta a mettere a terra tutti gli oggetti volanti radiocomandati: droni, aeromodelli ma anche giocattoli volanti, in nome della privacy e della paranoia sulla sicurezza, trasformando la Contea  in una immensa no-fly aea dove possono volare solo i droni del Governo.
Ecco il testo della legge (in inglese): l’unica speranza per gli appassionati e gli operatori della Contea, grande come la provincia di Como (o di Novara o di Pescara) e abitata da 300 mila persone  è che intervenga lo Stato di New York o addirittura il governo USA per rendere inefficace il bando.

773 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: