PowerUp Toys, un aeroplanino di carta che fa ottime riprese anche in FPV

0

Volare in FPV con un aeroplanino di carta è il sogno di ogni bambino, e anche se a un preszo non esattamente alla portata della paghetta (149 dollari) adesso potrà realizzarlo con PowerUP Toys, che appunto ha realizzato un frame da montare su aeroplanini di carta per controllarli con il cellulare e fare riprese aeree di qualità discreta, da giocattolo certamente ma non deluderanno i piccolini (e i loro papà).

PowerUp parla di carta, ma in realtà l’ala è in nylon rinforzata con fibra di carbonio, ma in effetti l’effetto finale è proprio quello degli aeroplanini che lanciavamo in classe nell’intervallo, con in più eliche, motori, radio e telecamera, per prestazioni assolutamente di rispetto: 30 km/h per voli da 10 minuti, c’è da sbizzarrirsi. Anche quando c’è vento, e mica un venticello da niente, anche raffiche da 20 km/h non mettono in crisi il piccolo aereo. Il bello è che il foglio può essere piegato in diversi modi, per sperimentare ali di tipo diverso.

Assemblaggio, niente di che, chi ha mai fatto un aeroplanino di carta non avrà difficoltà.

powerup_fpv8Il volo è pienamente acrobatico, e molto divertente grazie a un rapporto spinta/peso di 1:1, con pollici allenati si riesce anche a fare l’hoovering, cosa che che da un aeroplanino di carta da 70 grammi non ce lo aspetteremmo proprio. Molto completa, per un giocattolo, la dotazione dei sensori che comprende giroscopio, bussola, accelerometro, barometro ma non il GPS (e vabbé, per un raggio d’azione di 100 metri ce ne faremo una ragione, giusto?). Non sono stati rivelati dettagli su processore e memoria, ma si sa che la logica è Linux

Camera
La telecamera di bordo, con microfono, è un grandangolo in risoluzione VGA, 30 frame al secondo, che a scelta può essere settata in modo Quality (per fare video un po’ migliori, ma non aspettiamoci prestazioni da GoPro) o Low latency, consigliato per l’FPV, che viene trasmesso al cellulare via WiFi nel raggio di 100 metri circa dalle due antenne MiMo di cui è dotato il giocattolo, una soluzione di tutto rispetto, ci leviamo il cappello. Anche durante l’FPV il video viene salvato sulla SD Cad di bordo. La tecnologia dello streaming è stata sviluppata in partnership con Parrot.La camera può essere ruotata con la applicazione Android, altra cosa che lascia di stucco su una macchina piccola così. In compenso non fa streaming 3D per usare i visori FPV, ma duplica l’uico streaming in due per dare l’illusione della navigazione immersiva per quanto non stereoscopica.

Che dire di più? Un giocattolo meraviglioso, l’aeroplanino di carta ideale per un bambino ricco 🙂

 

GALLERY



 

1583 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: