Arriva il drone spaventapasseri

0

Una nuova e sorprendente applicazione dei droni agricoli: dagli USA arriva il drone spaventapasseri. L’idea è dell’azienda  americana Bird-X , che propone il drone ProHawk (che potremmo liberamente tradurre com “falco professionista”) ed è un multicottero autonomo con un sintetizzatore vocale che emette i minacciosi richiami degli uccelli predatori.

BXP2_900x900_bird-xdotcom-RESTRICTED-USEL’idea è che gli uccelli, spaventati dalle grida, la piantino di banchettare sui campi appena seminati, ma anche stiano lontani da campi da golf e vigneti. Bird X ha un’esperienza di 50 anni nella costruzione di spaventapasseri, quelli normali, ma non è nemmeno nuova a imitare la voce degli uccelli: già nel 20111 ci aveva provato con BirdXPeller, un altoparlante che imitava il falco per scacciare i pennuti indesiderati. A differenza dell’altoparlante, che resta fermo lì dov’è e scatta quando i suoi sensori percepiscono gli uccelli indesiderati, il  ProHawk viene programmato per eseguire un percorso predeterminato sul campo.

1074 visite



Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: