Il primo volo dell’elicottero senza pilota

0

L’elicottero robot Northrop Grumman MQ-8C Fire Scout ha fatto il primo volo autonomo il 31 ottobre scorso alla base navale californiana di  Point Mugu.

Si tratta di un elicottero drone di ultima generazione, che potendo volare per 12 ore filate ha il doppio del raggio d’azione e il triplo del payload dei modelli attualmente disponibili nell’arsenale militare americano. Nel primo volo, l’MQ-8C Fire Scout ha volato per sette minuti raggiungendo i 500 piedi di quota (poco meno di 200 metri).

“Questo elicottero migliora il modo in cui i velivoli senza pilota possono supportare i comandanti in mare” ha detto il responsabile del progetto, il capitano Patrick Smith.

Si tratta di un ricognitore dotato di telecamere ad alta definizione, radar e sensori. Deriva da un elicottero robot di generazione precedente, usato nel 2011 nel teatro di guerra libico e in Afghanistan. Il predecessore non è stato un progetto fortunato, tanto che la Marina li ha messi a terra dopo che due esemplari sono caduti in mare in una settimana, mentre erano usati per il pattugliamento anti pirateria. Per il 2015, quando l’  l’MQ-8C sarà pronto per la vendita, la marina americana conta di acquistarne 145, per un costo unitario di 15,3 milioni di dollari.

1490 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: