Italy Drone Nationals – FPV drone racing sulle spiagge di Camaiore

0

Si avvicina la primavera e i droni da FPV racing si sono preparati tutto l’inverno al chiuso. A Lido di Camaiore a fine maggio si svolgerà la seconda edizione dell’evento FPV Smash Down che si è svolto nello scorso 2015.

Quest’anno la manifestazione vuole crescere di livello e si chiamerà Italy Drone Nationals 2016. Si tratterà di un unico evento in Italia che permetterà la qualificazione al World Drone Racing Championship 2016 e si svolgerà i giorni 28 e 29 maggio.
Le gare di droni con visuale in prima persona, le cosiddette FPV Drone Racing, stanno spopolando un po’ in tutto il mondo al punto tale che la FAI – Federazione Aeronautica Internazionale – ha deciso di inserirle tra le gare ufficiali. Questa importante scelta, vista la spettacolarità delle gare e il sicuro coinvolgimento del pubblico grazie alla alternanza delle riprese video dall’esterno con quelle registrate dalle telecamere di bordo che permettono ai piloti di vivere l’esperienza di pilotare in prima persona, potrebbe essere un forte input per spingere gli enti che regolano il volo aereo comandato da remoto, a concedere la disciplina del FPV anche all’esterno. Come ben sappiamo infatti, l’attuale normativa ENAC relativi agli aeromodellisti, vieta il pilotaggio in FPV.



smash-down

foto (c) FPV Smashdown 2015

Considerando le basse quote di volo e il corto raggio di azione mantenuto dai droni quadricotteri per questo tipo di gare, scegliendo circuito con le dovute reti di protezione, siamo a pensare che non ci sia nessuna vera motivazione per relegare questi combattimenti all’ultima elica allinterno di capannoni, seppure opportunamente configurati. Sperando quindi che AeCi, l’ente di collegamento tra FAI e ENAC, possa muovere le opportune pedine in tal senso, non ci rimane che rimanere sintonizzati sui nostri monitor in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Maggiori info sull’evento su www.italydronenationals.com

 

 

1553 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: