Pakistan: arrestato terrorista che preparava un attentato con un drone

0

Che i droni facciano gola ai terroristi è noto, e una sinistra conferma viene da Karachi ex capitale e città più popolosa del Pakistan. In una retata sono stati arrestati tre presunti membri di Al Quaeda, Tra i tre uomini, armati di pistole e kalashnivov, spicca Mohammad Umair, ingegnere meccanico che per il gruppo si occupava di droni, con i quali contava di fare un attentato, oltre che di un jammer che avrebbe dovuto disturbare le trasmssioni di Radio Karachi: in un Paese rurale come il Pakistan, dove i televisori sono troppo costosi per le famiglie, l’analfabetismo è molto diffuso e Internet è un miraggio, la radio è il media più importante.

L’antiterrorismo pachistano rivela che Umair ha studiato ingegneria in una università privata, e nell’ateneo ha contattato  Fahad Rashid, reclutatore di Al Quaeda, che gli avrebbe fornito documenti e libri sulla tecnologia dei droni. Il primo “lavoro” che Al Quaeda ha affidato all’ingegnere pachistano è stata la realizzazione di un missile contro i droni militari americani.

632 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: