Fischia che ti passa: un drone e un fischietto per salvarti la vita!

0

mav-whsitler

Una idea innovativa, per le missioni di ricerca e salvataggio: usare i fischietti in dotazione nei giubbotti salvagenti presenti nelle dotazioni di bordo nautiche e aeree per attirare l’attenzione non solo del personale specializzato, ma anche dei piccoli droni con software modificato per trovare queste sorgenti sonore.

Questi MAV Micro Aerial Veichle, completamente autonomi e attrezzati con alcuni microfoni direzionali, grazie all’ausilio di un software dedicato, possono eseguire uno screening delle frequenza sonore, mentre pattugliano ampie aeree alla ricerca di superstiti, a patto che essi abbiano ancora forza nei polmoni per attivare i fischietti di salvataggio.

whistle

Un progetto nata da una collaborazione di Laboratory of Intelligent Systems (Svizzera) già noto ai nostri lettori per il gimbal anti collisioneInstitute for Systems and Robotics (Portogallo). La ricerca effettuata tramite l’analisi delle sorgenti sonore sarebbe possibile anche in zone coperte da fumo o forte nebbia e l’ausilio dei droni permetterebbe alle squadre di ricerca, una più precisa e rapida individuazione delle persone bisognose e in difficoltà. Vi lasciiamo al video dimostrativo per approfondimenti.

Referenze: Basiri, M., Schill, F., Lima, P. U., & Floreano, D. (2012, October). Robust acoustic source localization of emergency signals from Micro Air Vehicles. In Intelligent Robots and Systems (IROS), 2012 IEEE/RSJ International Conference on (pp. 4737-4742). IEEE.

1604 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: