Abbigliamento per droni e FPV racing, ecco cosa offre il mercato

0

Oltre ai requisiti di legge che obbligano il pilota di droni durante l’operazione in corso, a essere facilmente riconoscibile con l’ausilio di un giubbetto catarifrangenti ad alta visibilità, anche nel mondo delle corse in FPV ci sono accessori che possono ritornare davvero utili.

Per i professionisti dei SAPR, così si chiamano i piccoli droni civili usati per attività imprenditoriali e per i quali occorre seguire tutto l’iter e la procedura per regolarizzarsi presso l’Ente Nazionale Aviazione Civile, sono obbligatori  i giubbetti che rendano ben visibile all’esterno colui che opera in modo professionale con il drone. i Giubbetti catarifrangenti con scritte tipo “Pilota di APR” oppure “Osservatore APR”, sono sempre più utilizzati.

Una passione per i droni, gli APR e il FPV Racing quella di Simone Raggi e Fabrizio Pudda che sono riusciti a coniugare le esperienze provenienti dal mondo pubblicitario e grafico di Simone con le competenze tecniche sui sistemi aeromobili a pilotaggio remoto di Fabrizio.
Nasce quindi GenialBrand una dinamica azienda capitolina, la quale ha messo a catalogo una intera linea di abbigliamento e articoli concentrata su questa tipologia di prodotti, cominciando per l’appunto con i Gilet a bande catarifrangenti e molti altri capi di abbigliamento e accessori utili per il pilota.

drone-pad-fpv-pilot

Con grande cura per quello che riguarda il fattore estetico e qualitativo, GenialBrand, produce e commercializza persino zaini, cappellini, magliette, bandiere per le gare di FPV Racing e tanti altri accessori due rispettive linee e marchi dedicati: FPV Pilot Italia per il mondo FPV e per le gare di FPV Racing ed APR Pilot Italia sia per piloti professionisti che per semplici appassionati. Entrambe le linee comprendono molti articoli ed accessori utili ad esercitare la professione o a coltivare semplicemente e più comodamente una passione con l’obiettivo di migliorarsi sempre di più.

Ecco uno stralcio del regolamento ENAC, che obbliga il pilota di APR ad indossare un giubbetto ad alta visibilità. (art.8 par.8.)

Per le operazioni condotte in condizioni VLOS, il pilota al comando di un SAPR deve essere visibile e chiaramente identificabile tramite mezzi che ne consentano l’immediato riconoscimento. Ai fini del presente regolamento è obbligatorio l’uso di giubbetti ad alta visibilità recanti l’identificativo “pilota di APR”.

Per i soci abbonati a DronEzine è previsto uno sconto del 10% su tutti gli articoli a catalogo presenti nello shop online GenialBrand.com ma affrettatevi l’offerta è limitata nel tempo e scade a settembre.
Recatevi nella vostra area riservata a copiate il coupon da applicare sul carrello, oppure inviate una email con il numero di tessera alla redazione di DronEzine.

1456 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: