ProjectEMS sperimenta le dirette facebook per i progetti open

0

Grazie alle nuove dirette facebook ProjectEMS si rivela senza maschere, ovvero mostra a tutti gli spettatori quello che avviene davvero durante la sperimentazione di un drone o di un prodotto.
Una bella scommessa per Andrea Z. Cervi, uno dei responsabili di ProjectEMS che ci racconta con soddisfazione.
“Quando abbiamo finito di progettare Tsubasa V2, il nostro Plane 300g abbiamo mostrato alcuni dei suoi primissimi voli in diretta, ed abbiamo mostrato parte del suo processo di costruzione, mostrando tutti i dettagli del mezzo. Quando abbiamo fatto il primo live di facebook nel quale abbiamo fatto vedere Tsubasa V2 in volo,nemmeno noi eravamo sicuri che volasse. C’erano molte incognite, avevamo fatto delle modifiche sperimentali, nemmeno noi eravamo sicuri del risultato. Ma non ci siamo voluti nascondere, abbiamo mostrato cosa è successo. Ed è andata molto bene: il mezzo ha volato …e dopo è caduto, ed abbiamo individuato il problema, e lo abbiamo risolto.”

ProjectEMS una azienda giovane che dedica ampio spazio ai giovani sopratutto studenti e infatti Andrea Zamuner Cervi prosegue con: “Crediamo molto nelle persone giovani, questo sopratutto perché anche noi siamo giovani, ed in particolare crediamo nella voglia di fare degli studenti. Per questo a settembre lanceremo una “call for student”, ma riveleremo ulteriori dettagli solo dopo le vacanze”.

Temi interessanti e rigorosamente open source quelli che sono e saranno trattati nelle varie dirette e nei tutorial online e abbracciano questi progetti:

  • APM:Copter
    Video rubrica + Tutorial in Italiano sull’installazione e la configurazione di APM:Copter
  • APM:Plane
    Video dirette Facebook + Tutorial in Italia sull’installazione e la configurazione di APM:Plane, tutto basandosi su un Plane di categoria 300g.

Maggiori informazioni sul sito aziendale di ProjectEMS.

505 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: