Amazon brevetta micro droni personali per la polizia e per trovare un parcheggio

0

Amazon non pensa ai droni solo per portare pacchi e  pacchetti: nei giorni scorsi ha depositato un brevetto per un micro assistente personale volante, un drone autonomo (rigorosamente sotto i due etti e mezzo che negli USA evtano la registrazione all’Authority aeronautica) pensato per aiutarci nei piccoli compiti quotidiani, quando serve un occhio dal cielo: per esempio, trovare dove abbiamo posteggiato la macchina.

Ma l’utilizzo principale che Amazon vede nel futuro dell’ipotetico occhietto volante è l’aiuto alle forze dell’ordine. Secondo il brevetto, sarà abbastanza piccolo da essere portato in borsa, e pronto ad essere lanciato in aria appena serve. E niente radiocomando o telefonino: capirà da solo i comandi vocali, con una tecnologia derivata da Alexa, l’assistente digitale per i clienti dello store online.

1364 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: