ENAC rilascia Certificato di Progetto per il drone FlyNovex di Flytop

0

Il produttore romano è il secondo, dopo la sempre romana IDS, ad ottenere il certificato di progetto per un drone, in questo caso il multicottero FlyNovex. Ciò comporta importanti semplificazioni per gli operatori che useranno il FlyNovex, dal momento che nella richiesta di autorizzazione non saranno tenuti a dimostrare l’idoneità della configurazione del mezzo, ma soltanto la rispondenza per gli aspetti operativi

Certificazione di Progetto da ENAC per il drone FlyNovex (riferimento ENAC IT-003 CP): APR multirotore la cui produzione è perfettamente rispondente ai requisiti previsti dall’art. 13 del Regolamento “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” Ed.2 – Em.1 del 21/12/2015.

Questo riconoscimento rappresenta un ulteriore valore aggiunto per la società romana specializzata, ormai da diversi anni, nella produzione di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR) ad ala fissa e multirotore, innovativi nelle funzionalità e all’avanguardia in termini di tecnologia impiegata in ambito professionale e di difesa.

La Certificazione di Progetto consente a FlyTop, quale costruttore in serie di droni, di emettere certificati di conformità ai fini della rispondenza al Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto. Sulla base degli accertamenti condotti da ENAC, il FlyNovex costruito in serie può essere utilizzabile per Operazioni Specializzate Critiche. L’operatore che vorrà utilizzare il SAPR per le proprie operazioni non sarà quindi tenuto a dimostrare l’idoneità della configurazione del mezzo utilizzato, ma dovrà dimostrare soltanto la rispondenza per gli aspetti operativi facendo domanda di richiesta di autorizzazione.

Attraverso la Certificazione di Progetto, FlyTop è autorizzata a produrre il modello FlyNovex in serie e a rilasciare un’attestazione di conformità ai futuri acquirenti.

“Siamo stati i primi  ad aver ottenuto un’autorizzazione per operazione critiche con cavo di vincolo nell’ottobre 2014” ricordano in FlyTop. “Successivamente abbiamo ricevuto l’autorizzazione per le operazioni in EVLOS in modalità notturna lo scorso dicembre 2015. A febbraio del 2016, FlyTop è stata autorizzata sempre da ENAC, a compiere Operazioni Specializzate Critiche con il FlySmart FLS046 e FlyBit FLB180”.

Oltre a questi riconoscimenti di particolare prestigio, l’Azienda vanta nel proprio curriculum numerose dichiarazioni, autorizzazioni e attività sperimentali rilasciate da ENAC, per i modelli FLYNOVEX – FLN001, FLYBIT – FLB180 e FLYSMART – FLS046. Per quest’ultimi è prevista un’autorizzazione permanente che permette attività di addestramento, ricerca e sviluppo, sorveglianza, sicurezza, agricoltura di precisione, fotogrammetria, ispezioni infrastrutture e realizzazione di foto e video.

 

1489 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: