Vuoi vedere le balene da vicino? Noleggia barca e drone

0

drone-riprende-balena
Un video virale sta facendo il giro del mondo in questi giorni, si tratta di una ripresa davvero molto interessante relativa ad una balenottera, una mammifero marino dalle dimensioni imponenti molto schivo e riservato, osservato molto, ma molto da vicino...

Incrociare una balenottera nel oceano pacifico deve essere una emozione incredibile e ogni scienziato vorrebbe avere la possibilità di poterla osservare più da vicino. Nonostante le dimensioni paragonabili a quelle di un autobus, sono animali che preferiscono passare inosservati e dal momento che sono in via di estinzione, sono ovviamente una specie protetta.

Alcune società di pesca e fish watching, organizzano tour per seguire da vicino i movimenti delle balene, ignorando i divieti che impongono alle navi e imbarcazioni in genere, di non interferire con l’attività dei balenotteri e di rimanere ad una distanza di oltre 100 metri. Questi divieti sono applicabili anche ad aerei ed elicotteri e li obbligano a non scendere ad altezze inferiore ai 300 metri da questa specie.

La Dana Wharf  sul cui sito sito si legge che: «Dana Wharf offre osservatori esperienze uniche, offrendo escursioni tutto l’anno per visualizzare una varietà di balene e mammiferi marini a bordo di comode imbarcazioni con esperti, capitani esperti che raccontano e informano su tutti gli avvistamenti.»

Questa società ha molto probabilmente trovato un escamotage per intascare qualche dollaro facile dai loro clienti danarosi, premunendosi di un drone quadricottero munito di telecamera ad alta definizione per riprendere in diretta e registrare a bordo di una normale scheda di memoria la navigazione e gli spostamenti dei balenotteri. Non è infatti chiaro se il limite di distanza valga anche per i droni a pilotaggio remoto. In attesa che leggi più chiare regolamentino anche questo tipo di attività vi lasciamo alla visione del video.

 

1301 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: