Martek Marine vince appalto per fornitura di droni, da 67 milioni di euro

0

Martek Marine si aggiudica un contratto biennale per fornire droni  alla agenzia europea per la sicurezza in mare.

Marzo 2017  Rotherham – Martek Marine risulta essere l’azienda vincitrice di una gara milionaria, sono 67 i milioni di euro in ballo, per la fornitura di droni a EMSA (European Marine Safety Agency)  che serviranno all’agenzia europea per missioni si sorveglianza marittima in ausilio alla Guardia Costiera, per il controllo delle frontiere e in missioni di ricerca e soccorso.

I dati ricevuti dai droni che potranno decollare e atterrare anche sulle navi in crociera, saranno messi a disposizione di un unico centro di controllo per consentire agli stati membri della Unione Europea di prendere decisioni tempestive in caso di emergenze o interventi che richiedano un immediata azione.
I droni di Market Marine sono progettati per resistere alle peggiori condizioni meteorologiche, quali forti venti, pioggia neve e o nebbia salina.
Sono velivoli a pilotaggio remoto capaci di volare oltre la linea visuale del pilota, a decollo e atterraggio verticale per favorire gli appontaggi in navigazione.

Questo appalto da 67 milioni di euro, pare essere al momento il più grande mai vinto da una azienda, ma non è il primo per Marine Martek, che ne aveva vinto un altro da 10 milioni nel novembre 2016 assieme a una sua consociata.
Il contratto non prevede solo la fornitura dei droni, ma anche dei piloti, del personale a terra delle infrastrutture di controllo, dei ponti radio, delle antenne e dei sistemi video, per la durata di 5 anni.

Paul Luen, Ceo del gruppo Martek, afferma con soddisfazione:  “Questo contratto ci permette una grande espansione come esperti di droni marittimi Ulteriori novità  saranno da noi divulgate nel corso dell’anno 2017, con il lancio di servizi per i droni sempre più dirompenti.”.

2192 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: