Nissan mette un drone sulla X-Trail X-Scape

0

Strizza l’occhio agli appassionati di droni Nissan, che ha pensato di introdurre su una delle sue macchine un drone Bebop 2. Per la precisione, il drone targato Parrot sarà disponibile nella versione X-Scape della Nissan X-Trail, che diventerà quindi la prima auto equipaggiata di serie con un apparecchio del genere. Il Bebop 2 viene fornito con tanto di apposito zaino, più lo Skycontroller e il visore Cockpitglasses, per vedere in diretta ciò che inquadra la telecamera.

La giusta ciliegina sulla torta per un SUV che punta forte sulla tecnologia, con luci anteriori a led, sedili anteriori riscaldati, rivestimenti in pelle, frenata automatica d’emergenza, rilevamento della segnaletica stradale, avviso contro il cambio di corsia, monitoraggio degli angoli ciechi e assistente di parcheggio, il tutto di serie. Un fiore all’occhiello della scuderia nipponica, una versione speciale e a “tiratura” limitata, visto che la produzione della Nissan X-Trail X-Scape avrà solo 1.200 esemplari per tutta l’Europa..

Non è la prima volta che l’azienda nipponica tenta un’operazione del genere, visto che un drone era già stato equipaggiato sul prototipo Navara EnGuard, anche se in quel caso serviva a svolgere perlustrazioni di sicurezza. Questa volta, invece, il Bebop 2 della Nissan X-Trail X-Scape rappresenta la naturale evoluzione delle videocamere integrate nell’automobile, tecnologia introdotta per prima da Citroen, che ha messo una fotocamera nello specchietto retrovisore della C3, e già presente su diversi modelli di auto.

E se nell’immaginario di molti in un futuro lontano (ma neanche troppo) i droni potrebbero mandare in pensione le automobili, un po’ come queste hanno fatto con le carrozze, oggi la trovata di Nissan suggella una prima speciale collaborazione. Il Bebop 2, infatti, può volare in modalità di “Follow Me”, il che significa che è in grado mantenere il soggetto inquadrato mentre questo si muove. Un’ottima funzione per filmare una gita in bici, un’escursione a piedi, e da oggi – perché no – anche un breve giro in macchina.

1038 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: