Drone DJI Spark: CE o FCC mode, cosa sono e come distinguerle

0

Riceviamo in data odierna una email di John D. trentenne californiano in vacanza in Italia, che dopo aver letto la pagina con le brevi spiegazioni in inglese per i turisti amanti delle riprese aeree non professionali, si stupiva per il segnale basso e le frequenti disconnessioni del suo drone DJI Spark.

Gli abbiamo risposto e con l’occasione ne approfittiamo per chiarire la questione delle frequenze e delle relative normative internazionali.

Il drone DJI Spark, pur essendo stato usato negli Stati Uniti da Jhon, una volta sopraggiunto nel Bel Paese si è automaticamente adattato alla regionalizzazione prevista dalle normative sulla emissione della radiofrequenza.

poor-radio-channel
Grazie al segnale del GPS lo Spark e la app capiscono dove si trovano e adeguano potenza e canali al paese nel quale si trovano.

Negli USA, Canada e altre nazioni che hanno aderito, si devono rispettare le normative emanate dalla FCC ( Federal Communication Commissions) che prevedono una maggiore potenza di trasmissione nella banda del WiFi sui 2,4 Ghz, ma con un minor numero di canali.
In Europa vale la regolamentazione CE, che offre 2 canali in più ma una potenza molto minore.

Per questo evidente motivo, il drone DJI Spark viene pubblicizzato con una portata del radiocomando di 2 Km negli Stati Uniti e di soli 500 metri in Europa.

Le differenze tra FCC e CE si possono riassumere con questi numeri:

  • 1 Watt di potenza effettivamente irradiata (ERP) per la modalità FCC  con 11 canali 
  • 0,1 Watt ovvero 100 mW per la modalità CE con 13 canali

Quindi nella nostra risposta a John gli abbiamo chiesto di controllare nella app DJI GO4, sotto al menù impostazioni e nella casella del WiFi se vedesse 11 canali nella banda dei 2,4 ghz il che avrebbe significato che il suo sistema sarebbe stato configurato seguendo le regole stabilite dalla FCC. In ogni caso il radiocomando del DJI Spark non trasmette con la massima potenza ammissibile dalla normativa FCC, ma con 400 mW a 2,4 Ghz e quasi 600 mW a 5,8Ghz.

app-ce-mode

13 canali visualizzati, modo d’uso nel rispetto della normativa CE

Diversamente se avesse visto 13 canali, il suo device sarebbe stato configurato per operare in CE con 100mW quindi molta meno potenza alla quale era abituato negli States.

Per non fargli infrangere la normativa non gli abbiamo spiegato che in fase di richiesta della app nella quale gli veniva proposto di cambiare metodo di trasmissione se avesse tappato su Cancel piuttosto che su OK, sarebbe rimasto con le potenze legali per gli USA.

drone-spark-wlan-setting-switch

6848 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: