ROMA DRONE, ECCO IL PRIMO SALONE AERONAUTICO SUI DRONI IN ITALIA

0

Senza titolo-1

di Luciano Castro – Presidente di “Roma Drone Expo&Show”

Le eccellenze della “drone community” italiana si sono date appuntamento al “Roma Drone Expo&Show”, il primo salone aeronautico sui droni in Italia, che si svolgerà a Roma nel weekend del 24 e 25 maggio prossimi. Innanzitutto, le maggiori Istituzioni aeronautiche: hanno aderito con il patrocinio e saranno anche presenti con i loro dirigenti l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), l’Aero Club d’Italia, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) e l’ENAV. Numerosa e di altissimo livello pure la partecipazione di costruttori, distributori e operatori, italiani ed esteri: tra gli altri, hanno finora confermato la loro presenza Selex ES, IDS Ingegneria dei Sistemi, Aibotix Italia, Menci Software, Italdron, Nuovi Sistemi, AD Precision Mechanics, Moviedrone (divisione di DBW Communication), Leica Geosystems, Fly Value/Cantor, PRS Ltd, FlyingEye Italia, NewThread e Dronepoint, mentre altre presenze sono in fase di formalizzazione.

Anche il mondo universitario e della ricerca ha aderito alla manifestazione, a partire dall’Università Roma Tre che è partner scientifico di “Roma Drone Expo&Show” con il suo Dipartimento di Ingegneria e ha concesso l’utilizzo dello storico “Stadio Alfredo Berra”. Saranno poi presenti l’Università Sapienza di Roma, il Politecnico di Milano, l’Università di Bologna, l’Università Parthenope di Napoli, l’Istituto di Biometeorologia del CNR di Firenze e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Importanti anche le adesioni delle Forze Armate e di altri Corpi dello Stato, a partire dalla presenza dell’Aeronautica Militare, che eccezionalmente esporrà i due sistemi UAV attualmente in servizio nei suoi reparti, il Predator e lo Strix. Hanno già dato conferma della loro partecipazione anche l’Esercito, la Guardia di Finanza e il Corpo Forestale dello Stato, mentre si attendono altre adesioni.

Saranno presenti al salone romano pure le maggiori associazioni di settore: hanno infatti concesso il loro patrocinio l’Associazione Italiana per i Light RPAS (ASSORPAS), l’Associazione Italiana UAS (UASIT), l’European Drone Pilots Association (EDPA), l’Associazione Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto Italiana (SAPR Italia), la Fondazione 8 Ottobre 2001 e l’International Forensics Consulting Team (IFCT). Hanno aderito anche i due storici sodalizi italiani del mondo dell’aviazione, l’Associazione Pionieri dell’Aeronautica (APA) e l’Associazione Arma Aeronautica (AAA). All’organizzazione di “Roma Drone Expo&Show”, ha inoltre collaborato l’Aeroclub Aquila del Fermano.

Davvero importante infine la partecipazione della stampa specializzata. L’Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani (UGAI) e l’Unione Giornalisti Italiani Scientifici (UGIS) hanno concesso il loro patrocinio. Sono poi media partners ufficiali tutte le maggiori testate di settore: JP4, Panorama Difesa, Aeronautica & Difesa, Volo Sportivo, DronEzine, Geomedia e anche Airpress, Dedalonews.it, Helipress.it, Baronerosso.it e il canale tv Nuvolari. Pure la stampa generalista sta seguendo con notevole interesse i preparativi della manifestazione: ad un mese dall’inaugurazione, la rassegna stampa conta già oltre 200 interviste e articoli, pubblicati dai maggiori quotidiani e portali online nazionali, come Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore, Il Messaggero, Il Tempo, L’Espresso, Wired, Ansa, Affaritaliani, TgCom24 e molti altri.

Il programma di “Roma Drone Expo&Show” è ormai praticamente definito. Nell’Area Expo, saranno presenti gli stand e i desk di una trentina di aziende e istituzioni: presenteranno i loro nuovi progetti e attività, oltre ad esporre in totale decine di droni ad ala fissa e rotante. Nell’Area Show, la vera “flight zone” della manifestazione (per la quale è stato richiesto un apposito Notam), effettueranno esibizioni in volo numerosi droni multirotori di ogni tipo e modello, sia piccoli aeromodelli per uso sportivo e amatoriale, che complessi APR professionali di costruzione italiana o estera. Vero fiore all’occhiello sarà poi il programma dell’Area Workshop: previsti ben 13 incontri, tra conferenze, tavole rotonde e presentazioni, che si svolgeranno in una grande tensostruttura intitolata per l’occasione a Giuseppe Corbella, pioniere italiano nello sviluppo dei droni che, nel 1917 a Milano, sperimentò il primo monoplano senza pilota.

Tanti gli argomenti di attualità che verranno affrontati in questi incontri, con presenze di esperti e rappresentanti istituzionali ai massimi livelli: tra l’altro, si parlerà di assicurazioni, sicurezza del volo, ricerca scientifica e tecnologica, scuole e formazione, oltre che di nuove applicazioni nei settori della security, della tv e del cinema, dell’agricoltura di precisione, come anche della “sfida” tra drone ed elicottero. In programma, inoltre, un question time pubblico con l’ENAC subito dopo l’entrata in vigore del Regolamento sui SAPR, una conferenza di un pilota dell’Aeronautica Militare che racconterà le sue esperienze di volo operativo con il Predator e la presentazione di una esclusiva ricerca multimediale di iMerica sullo stato dell’arte del drone made in Italy. Tutti gli aggiornamenti su “Roma Drone Expo&Show” sono disponibili nel sito www.romadrone.it e nelle pagine ufficiali su Facebook e Twitter.

Roma Drone Expo&Show
24-25 maggio 2014
Roma – Stadio Alfredo Berra (Via G. Veratti)
Orario: 9.00-19.30
Ingresso 5 euro

Organizzazione: Associazione Ifimedia e Mediarkè srl
Segreteria: segreteria@romadrone.it
Ufficio commerciale: commerciale@romadrone.it
Sito web ufficiale: www.romadrone.it

3228 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: