Drone In volo per tre giorni senza interruzione grazie a un diesel

0

La start-up americana Vanilla ha dimostrato che un UAV con peso inferiore ai 500kg può volare continuamente per oltre cinque giorni senza dover fare rifornimento di carburante, spinto da un motore diesel convenzionale.

L’azienda è la Vanilla Aircraft che ha fatto atterrare il suo monoplano VA001 ad ala fissa presso la base Nasa di Wallops (Virginia) il 23 ottobre, dopo aver volato 121 ore e 24 miunti portando a bordo un piccolo carico utile.

Il drone della Vanilla utilizza una configurazione apparentemente semplice, con un’ala di 11 metri e un motore ad alta efficienza teoricamente in grado di resistere meccanicamente in funzione a cicli lunghi anche dieci giorni.
“Il fatto emozionante è stato attendere la fine della missione, perché il volo in sé era abbastanza noioso; l’aereo ha fatto quello che è stato progettato per fare”, ha dichiarato Neil Boertlein, ingegnere capo di Vanilla. Prima di questo traguardo la giovane azienda aveva festeggiato diversi voli brevi e un volo 21 ore nell’aprile 2016, e quindi annunciato una missione lunga 56 ore nel gennaio scorso terminata però con un atterraggio pesante.

Il volo di tre giorni doveva in realtà durarne cinque, ma un problema dovuto alla formazione di ghiaccio ha costretto il drone ad atterrare. Il VA001è stato finanziato con il contributo dell’Agenzia per la ricerca avanzata dell Marina militare Usa, fatto per cui l’azienda prevede ora di lanciare la produzione in serie dell’aereo nei prossimi mesi, produzione destinata agli acquirenti commerciali e militari.
Questi ultimi equipaggeranno l’UAV con sensori per la sorveglianza e le comunicazioni classificati (militari) e non classificati (commerciali).

870 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: