DJI Battery Station: gestione delle batterie per Inspire 2 e M200

0

L’universo DJI continua ad espandersi, e anche quando la notizia non riguarda direttamente un nuovo modello della già ampia scuderia di droni del colosso cinese, ci rendiamo conto che a Shenzen non smettono mai di pensare in grande e a 360 gradi.

Ecco che arriva allora DJI Battery Station, una avanzatissima stazione di ricariga e gestione delle batterie intelligenti TB50, che sono compatibili con Inspire 2, serie M200 e Ronin 2. La stazione può contenere fino a 12 batterie di questo tipo e caricarne simultaneamente fino a 8 per volta, inoltre può caricare alcuni modelli di radiocomando, batterie di tipo WB37 e dispositivi mobile. Lo scopo non è solo quello di rendere pratiche le operazioni di ricarica delle batterie per i professionisti (soprattutto quelli che lavorano nel mondo delle riprese aeree cinematografiche), ma anche quello tenerne sotto controllo ogni minimo aspetto. Per questo, oltre all’enorme capacità di carica, DJI Battery Station possiede un display LCD che mostra il livello di carica, il voltaggio, l’autonomia residua, la temperatura e la versione firmware di ogni batteria collegata, ossia tantissime informazioni utili per volare con maggiore sicurezza.

Ci sono diversi modi per gestire la carica delle batterie:

  • La modalità NORMAL consente, come detto prima, di caricare 8 batterie TB50 simultaneamente
  • La modalità QUICK concentra invece le energie della stazione per portare le 4 batterie TB50 col maggiore livello di carica al 90% della carica in soli 35 minuti
  • La modalità SILENT è invece pensata appositamente per i set cinematografici, in cui ogni brusio o rumore di sottofondo può compromettere le riprese di una scena, e riduce a potenza di carica per assicurare un’operazione assolutamente silenziosa

È ovviamente prevista anche la possibilità di scaricare le batterie, portandole ad esempio al 25% della carica per il trasporto o al 50% per conservarle al meglio. Per controllare l’enorme quantità di energia che deve gestire, e soprattutto per tenere al sicuro il patrimonio di batterie a cui può essere collegata, DJI Battery Station deve essere innanzitutto sicura, e infatti è realizzata in una speciale plastica non infiammabile secondo gli standard USA UL94.

Il prezzo di listino di DJI Battery Station è di 1399 euro. Trovate altre info ed eventuali promozioni direttamente sul sito DJI.

1419 visite
Commenta:

Segui DronEzine sui social: