Nuovi brevetti: Samsung sta preparando un drone?

0

Ora che il loro successo come prodotti di massa non rappresenta più una scommessa, il mercato dei droni si prepara vivere un’era in cui le piccole startup innovative saranno sempre meno protagoniste, a vantaggio dell’ingresso di grandi company mondiali che hanno già a che fare con i prodotti tecnologici.

Amazon, Google e Intel ci hanno già messo piede, e sembra che anche Samsung ci stia facendo sempre di più un pensierino. Il sito olandese di Letsgodigital.org ha infatti scoperto che l’azienda sud coreana ha registrato un brevetto che non lascia spazio ad interpretazioni. Nel documento, inviato a fine 2016 e approvato dall’USPTO (United States Patent and Trademark Office) lo scorso 13 febbraio, si vede chiaramente il progetto di quello che viene chiamato “Flying display device“.

Insomma il dispositivo immaginato dagli ingegneri Samsung sarebbe sostanzialmente un display volante con quattro eliche agli angoli, il che lo renderebbe piuttosto diverso rispetto agli attuali modelli in circolazione. In base a quanto riportato nel brevetto, il drone di Samsung potrebbe disporre di tecnologia per il riconoscimento facciale e “Gesture mode” (la lettura dei gesti (modalità di lettura dei gesti che permette al pilota di impartire ordini al dispositivo col solo movimento delle mani), oltre alla capacità di evitare gli ostacoli.

Non è facile immaginare cosa abbiano in mente alla Samsung, ma certo un device del genere non sembra orientato alla fotografia, bensì all’intrattenimento. Potrebbe trattarsi semplicemente di parte del progetto di uno smartphone in grado di trasformarsi all’occorrenza in un piccolo drone tascabile. Non è dato sapere se e quando uscirà, ma quello che è certo è che Samsung, considerato anche il brevetto del drone a forma di disco volante di cui vi parlammo a dicembre 2016, guarda con occhio sempre più interessato al mercato dei droni, e prima o poi si deciderà a fare il primo passo concreto in questo settore.

677 visite
Commenta:

Segui DronEzine sui social: