Neve e voli abusivi con i droni su Venezia e Roma; esposto di Assorpas

0

Non più di tardi di una ventina di giorni addietro, in occasione delle cospicue nevicate che hanno imbiancato quasi tutta l’Italia. Molti droni hanno registrato spettacolari immagini di città quali Napoli, Roma, Venezia e altre località turistiche di particolare interesse.

Noi stessi su queste pagine abbiamo condiviso tali video, che hanno regalato momenti di magica fantasia nel vedere i capolavori architettonici o i monumenti storici di Roma ad esempio, imbiancati dai fiocchi di neve.
Tuttavia esistono regole ben precise che riguardano proprio il sorvolo di alcune città italiane, sulle quali insistono delle NoFlyZone permanenti (zone sulle  quali anche i voli con i droni  sono vietati).
Tali città, tanto per citarne alcune sono: Roma, Milano, buona parte di Firenze ecc.
I motivi del divieto di sorvolo sono dettati in generalmente da questioni di ordine pubblico e sicurezza.

Assorpas una associazione della filiera dei SAPR – i droni civili utilizzati per scopi professionali – con un comunicato odierno annuncia di aver presentato alla Procura delle Repubblica e in copia all’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile, alcuni esposti su voli potenzialmente illegali e abusivi svolti sulle NoFlyZone di Roma e Venezia.
Con lo scopo evidente di tutelare gli interessi dei loro associati e di tutti i professionisti in regola, spronando le forze dell’ordine a eseguire controlli sulla regolarità dei voli in oggetto.

Leggi il comunicato pubblicato sul sito di Assorpas.

3152 visite
Commenta:

Segui DronEzine sui social: