Drone a celle solari, quali sono i vantaggi effettivi?

0

A livello hobbystico e puramente sperimentale, diversi sono i tentativi di sfruttare l’energia solare per aumentare la durata delle batterie di bordo dei droni multirotori. In questo caso ci prova Daniel un utente del forum DYIDrones.

Esperimenti per creare un drone alimentato a celle solari sono già stati fatti persino a livello industriale, è il caso ad esempio di AeroVironment.

Le prove di Daniel invece sono decisamente più economiche: utilizzando una centralina di controllo APM v2.6 prodotta da 3DR Robotics una batteria da LiPo da 2200 mAh, eliche in carbonio da 15″, motori da 360Kv (quindi con pochi giri). Una manciata di componenti elettronici di cui vari diodi e condensatori e sopratutto un film per pannello solare flessibile per catturare e convertire i raggi solari in energia elettrica.

Al momento i risultati non sono eclatanti, ricordiamo che un drone multirotore non è proprio un esempio di massima efficienza aeronatica, ma la direzione potrebbe essere quella giusta sopratutto se coadiuvata dalla massima attenzione prestata nelal scelta della leggerezza dei vari componenti usati: frame, eliche, motori.

Qui di seguito il video del esperimento.

6692 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: