Assicurazione low cost per droni trecentini: arriva ad Aprile, ne parliamo al Dronitaly

0

Dal 30 aprile, esclusivamente per i soci DronEzine, arriva Trecentino Eco,  una nuova polizza low cost per droni inoffensivi. Nata in collaborazione tra DronEzine e CABI Broker, la nuova copertura assicurativa (obbligatoria) abbassa drasticamente l’investimento necessario per cominciare a lavorare con il drone senza patentino, anche in città e sulle persone. L’avevamo annunciato al Roma Drone, e al Dronitaly manteniamo la promessa.

Se il drone è inoffensivo per legge, perché l’assicurazione deve essere così costosa? Una domanda che ci viene rivolta spesso, e così insieme al broker CABI, che è partner storico di DronEzine, abbiamo cercato di abbassare l’asticella dei premi delle polizze per i trecentini, e in modo drastico: da 200 a 120 euro.

Il problema naturalmente era quello di convincere le grandi compagnie assicuratrici ad assumersi il rischio. Perché se è vero che i trecentini (i SAPR sotto i tre etti) sono per legge inoffensivi, e quindi possono sorvolare le persone (non in assembramento), è altrettanto vero che si tratta sempre di un oggetto volante che può arrivare per legge a 60 km/h di velocità, e quindi in caso di urto con un a persona di danni se ne possono fare eccome, nonostante i paraeliche obbligatori.
Ricordiamo, tra l’altro, che per i SAPR l’assicurazione è obbligatoria, mentre è facoltativa per gli aeromodelli: ma i trecentini per definizione sono SAPR e non aeromodelli, quindi per loro la polizza non solo è obbligatoria, ma deve anche rispondere alle caratteristiche fissate da ENAC per le polizze obbligatorie per SAPR.

Non era quindi facile convincere  gli assicuratori a creare una polizza aeronautica low cost che rispettasse le richieste ENAC, anche tenendo conto del fatto che i trecentini sono potenzialmente rischiosi visto che possono volare in città e sulle persone. Ma siamo fieri di esserci riusciti, e di poter così mettere a disposizione dei soci DronEzine (e solo a loro)  una polizza RC che rende ancora più conveniente lavorare con un drone inoffensivo. Il risparmio è notevole, come si può vedere dallo specchietto sottostante:

CONVENZIONE

Premio

Franchigia

Copertura

Opzione Flotte

Massimale

SAPR >300g <4kg

260 euro/anno

Unione Europea

3.000.000

Trecentino Premium

200 euro/anno

Unione Europea

3.000.000

Trecentino Eco

120 euro/anno

500 euro

Italia

No

1.000.000

 

A chi conviene?

La polizza Trecentino Eco non sostituisce la precedente convenzione assicurativa, che abbiamo ribattezzato Trecentino Premium, ma aumenta la scelta per chi vuole lavorare con un budget limitato sul versante assicurativo. La copertura premium della “vecchia” convenzione, che può naturalmente essere ancora sottoscritta, ha il grande vantaggio di non avere franchigia, mentre la nuova polizza ECO ha 500 euro di franchigia: ciò significa che copre il danno fatto a terzi fino a un milione di euro, ma i primi 500 euro devono essere coperti dal pilota che ha fatto il danno (così un ipotetico danno da mille euro viene coperto 500 euro dal pilota e 500 dall’assicurazione, uno da 10 mila euro sarà coperto 500 euro dal pilota e 9.500 dall’assicurazione e così via, fino al massimo danno, un milione: il pilota rifonderà 500 euro, la polizza 999.500 euro). Quindi la polizza Trecentino eco  è consigliabile a chi ritiene che all’inoffensività legale corrisponda anche una effettiva sicurezza operativa e quindi si assume a cuor leggero il rischio che, in caso di danno importante, dovrà comunque rifondere di tasca sua fino a 500 euro.

I numeri finora ci fanno ben sperare: i trecentini registrati a ENAC ormai sono 1200, e non c’è mai stato un incidente degno di nota. Quindi chi bada al risparmio può trovare conveniente la polizza Eco, chi vuole qualcosa in più può tranquillamente continuare con la Premium, che in effetti offre anche servizi interessanti come l’opzione Flotte per risparmiare quando i droni sono più d’uno. Inoltre la polizza Premium ha un massimale di 3 milioni contro un solo milione nella polizza ECO: ma francamente, fare un danno di oltre un milione di euro con un trecentino non ci sembra molto probabile.

Non solo polizze per trecentini venerdì 23 marzo al Dronitaly

Parleremo della polizza ECO per trecentini venerdì 23 marzo al Dronitaly, ore 13, al workshop “Novità assicurative per SAPR”. Ma non ci sarà solo questa novità, anzi, verrà lanciata da Cabi Broker e Assorpas una nuova interessantissima polizza per piloti di droni, completamente svincolata dal possesso di un drone: insomma, una polizza per piloti free lance, la prima del suo genere in Italia. Sala Chagall, con Cabi Broker e Assorpas, modera Luca Masali direttore di DronEzine. Ti aspettiamo!

 

 

5162 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: