Long range system in cloud per droni targati USA

0

Un sistema in cloud web based, per governare i droni in vostro possesso con portata infinita. Idea nata negli Stati Uniti e che probabilmente rimarrà negli states date le forti limitazione italiane ed europee in tal senso. Possibilità di pilotare virtualmente centinaia di droni con un semplice tocco e tramite web browser.

Sembra tanto un videogioco, ma la situazione tecnica odierna ci permetterebbe di far funzionare un sistema del genere abbastanza agilmente, ma continuiamo a leggere le caratteristiche elencate sul sito di DroneDeploy.

  • Attualmente vengono supportati solo i droni US con piattaforma APM o PixHawk
  • Il software non ha costi, ma sono previste fee in futuro
  • La centralina che permette di far dialogare il drone con il sistema basato sul cloud, ovvero condiviso con la rete, è una scatoletta definita CoPilot con radio modem cellulare entro contenuto.
  • Il programma di affiliazione costa 299 dollari

drone-deploy-cloud-drone

 

  • La connessione tra la ground station remota tramite web browser e il drone viene definita sicura.
  • E’ possibile visualizzare in modalità remota FPV (First Persona View) le immagine provenienti da un GoPro o altre camere installate bordo del drone.
  • Funzionamento solo tramite connessione internet, non usabile in modalità offline.

Avrà successo? Per ora rimaniamo sintonizzati e attendiamo le prime prove.

 

1865 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: