Droni per le ispezione e il controllo dei ponti, seminario a Milano

0

Dopo la tragedia dello scorso 14 agosto a Genova con il crollo del ponte Morandi che prende il nome dal suo progettista, sono moltissime le proposte anche private, che vogliano aiutare a prevenire queste catastrofi per il prossimo futuro; nella speranza di evitare 43 vite spezzate.

L’idea di usare i droni per effettuare alcuni tipi di ispezioni visive nei punti critici di alcuni ponti e cavalcavia non è nuova. [Leggi anche I droni possono salvare i ponti].
E anzi da molti anni alcune imprese italiane svolgono per conto terzi questo tipo di attività.
Usare i SAPR ovvero i droni professionali, per effettuare una prima analisi, senza compromettere la viabilità stradale in tempi brevi e in totale sicurezza, è possibile.

Seminario gratuito a Milano per capire come i droni possano contribuire da subito nella prevenzione di queste disgrazie

Il prossimo 13 settembre a Milano, si terrà un seminario proposto da Assorpas e FIAPR due associazioni di categoria che raccolgono i professionisti degli aeromobili a pilotaggio remoto (alias droni) e Mirumir una agenzia di comunicazione meneghina, organizzano un seminario informativo che si terra presso la sede di Anci.
L’incontro che ha lo scopo di fare il punto della situazione  sfruttando l’attuale stato della tecnologia offerta dai droni e dai sensori ad essi applicabili, coinvolgerà docenti universitari, ingegneri, tecnici e operatori di SAPR. Capire quindi come i droni possano essere utili da subito per prevenire simili calamità.

“Il contributo dei droni nella verifica delle strutture”
L’appuntamento è fissato per giovedì 13 settembre 2018 dalle ore 10:30 sino alle 12:00 presso Anci Lombardia in via Rovello 2 – Milano.

898 visite
Commenta:

Segui DronEzine sui social: