Drone riprende i boschi devastati dal vento sulle Dolomiti [VIDEO]

0

Mentre il nord Italia è già colpito dalla seconda ondata di maltempo del mese, un video pubblicato su Youtube da Gerry De Zolt e ripreso anche da Repubblica ci mostra il disastro causato in Val Visdende dai fortissimi venti che hanno sferzato il nostro Paese la settimana scorsa.

Il drone, partendo dalle ultime case del centro abitato, si avventura nei boschi che fino a pochi giorni fa erano imponenti. Quello che ci troviamo di fronte, però, è uno scenario pseudo apocalittico, con la foresta di abeti violentata dalla furia del vento (che in alcuni punti ha sfiorato i 200 km/h) e centinaia di alberi ammassati a terra che sembrano gli stecchini del gioco dello shangai all’inizio di una partita.

La distesa di alberi distrutti dalle forti raffiche di vento è già diventata un simbolo del disastro ambientale causato dal maltempo di fine ottobre. In questo caso il drone, impotente come noi di fronte alla furia degli elementi, non può che riprendere i danni e aiutarci a capire la gravità della situazione, ma per fortuna in tanti altri casi (come ad esempio in Calabria) si afferma sempre di più come strumento fondamentale per attività di prevenzione contro i disastri ambientali, salvaguardando il paesaggio e salvando vite. Non solo quelle degli uomini.

584 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: