UK: il Babbo Natale di Vodafone vola col drone in 4G

0

L’impressione è che, dopo secoli di onorato servizio, anche per le renne che sono al servizio di Santa Claus stia arrivando il momento di appendere gli zoccoli al chiodo. Nel Regno Unito, infatti, Babbo Natale è stato avvistato nel cielo sopra il faro costiero di Portland Bill, nel Dorset, a bordo di un drone Vodafone pilotato attraverso la rete 4G.

Invece di utilizzare un segnale radio super potente, quindi, Vodafone si è servita della copertura della rete mobile e di un router portatile per controllare il drone a una grande distanza e in modalità BVLOS (oltre la visuale del pilota), completando un volo che ha dichiarato essere il primo di questo tipo nel Regno Unito.

Un assaggio di futuro

Il successo del test in 4G lascia ipotizzare che col 5G, più potente e con meno latenza, le consegne via drone potrebbero essere effettuate anche in contesti con maggiore densità di ostacoli e di comunicazioni, come le grandi città.

Secondo Scott Petty, Chief Technology Officer di Vodafone UK, “Far volare un drone in 4G per la prima volta ci dà un anticipazione di come potrebbero essere le consegne natalizie del futuro”. E dal momento che in Svizzera già si effettuano consegne “mediche” in modalità BVLOS, e pure in Islanda i servizi di drone delivery cominciano a prendere piede, non c’è dubbio che prima o poi questa tecnologia sarà presente in tutta Europa. I tempi però potrebbero essere ancora lunghi e chissà, forse potremmo chiederla in regalo a Babbo Natale scrivendo la letterina per il prossimo anno..

395 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: