New York: drone cerca un cane scomparso, ma viene abbattuto a colpi di pistola

0

Pistolettate che costeranno care a un ventiseienne newyorkese, che credendosi nel Far West  ha sparato tre colpi di pistola a un drone che partecipava alle ricerche di un cane che si era perso nella Grande Mela.

Secondo la polizia l’uomo, Gerard Chasteen, avrebbe sparato dal cortile di casa sua ed è stato arrestato con l’accusa di vandalismo criminale e uso proibito di armi dopo aver abbattuto con tre proiettili il drone che cercava un cane. Il drone, un Mavic 2 Zoom DJI, era operato da Missing Angels-Long Island, una no profit che si occupa di proteggere e  cercare gli animali da compagnia scomparsi. La polizia è risalita facilmente al presunto pistolero guidata dal GPS del drone, che aveva smesso di trasmettere proprio sulla casa da cui sono partiti i colpi. Gli agenti gli hanno anche confiscato diverse armi detenute illegalmente.

APPROFONDIMENTO: Il comunicato stampa della polizia di New York (in inglese)

861 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: