Disavventura sexy per la nonna australiana ripresa in topless da un drone

0

Mandy Lingard, nonna di un nipotino, stava prendendo tranquillamente il sole in topless nel cortile di casa sua a Victoria, in Australia,  quando un ambizioso agente immobiliare ha pensato bene di usare un drone per fare riprese video di una casa da mettere in vendita proprio accanto alla proprietà della signora.
Risultato, la foto aerea  osé è finita non solo sui cataloghi dell’agenzia ma anche su Internet e ha fatto il giro del mondo: evitiamo di pubblicarla anche noi per non contribuire alla gogna mediatica della malcapitata, che si è detta estremamente imbarazzata dell’accaduto e molto turbata dai commenti e risolini di amici e familiari.
Con una certa faccia tosta, l’agente immobiliare sostiene di non aver fatto proprio nulla di sbagliato: “lo fa anche google” ha detto con aplomb tutto britannico, ma almeno ha promesso di fare il possibile per togliere la foto della signora dai cataloghi. Ricordiamo che in Italia le leggi sula privacy puniscono severamente l’uso di immagini del genere riprese all’interno delle proprietà private, che siano fatte con o senza droni non cambia proprio nulla.

1067 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: