Arrivano i droni di Kalashnikov

0

Kalashnikov Concern, il produttore del più famoso e diffuso fucile d’assalto al mondo, l’AK-47 (anche Saddam Hussein ne aveva uno personale, tutto placcato in oro) entra nel business dei droni.

Limage004a mossa è stata annunciata stamattina all’IDEX Show, la conferenza mondiale sull’industria delle armi e della difesa ad Abu Dhabi e si inserisce nel nuovo piano industriale dell’azienda russa valido fino al 2020. “I nostri prodotti di punta saranno ricognitori senza pilota, aerei, elicotteri e aerostati. Abbiamo quindi preso ol controllo dell’azienda statale  Zala Aero” ha detto il CEO Aleksey Krivoruchko. Zala Aero è un produttore di UAV che ha sede a Iževsk, nella Russia europea centro orientale. I droni Kalashnikov saranno usati per la ricognizione militare, il controllo delle frontiere e la ricerca e soccorso, ma anche per operazioni specializzate civili, anche se la prima applicazione sarà l’intelligence nelle zone di crisi militare. A sinistra, un drone di Zala Aero.

936 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: