Flying Eye offre il Phantom 3 con il terminatore di volo e la documentazione ENAC per il non critico

0
A un mese dalla certificazione di tipo del Quad Inspire S3 (versione certificata in Francia con doppio paracadute ad attivazione pirotecnica per operare in aree urbane), Flying Eye comunica l’avvenuta certificazione da parte della DGAC anche del Quad Phantom 3 PRO.
Il Quad Phantom 3 PRO nella versione ICS (Independent Cut-Off System, cioè già provvisto di serie di un sistema indipendente per la terminazione del volo) viene venduto, come tutti i mezzi di Flying Eye, con un attestato di conformità al certificato di tipo.
L’offerta di Flying Eye per il mercato italiano include il manuale di volo e manutenzione in lingua italiana, un’analisi dei rischi specifica per il mezzo e l’assistenza per la preparazione del dossier da presentare a ENAC. Tutto questo, abbinato alla frequentazione del corso pratico presso FlyingEye con superamento della prova di pilotaggio (e agli altri requisiti richiesti da ENAC all’operatore, quali visita medica di classe II e conoscenza delle regole dell’aria) ha già permesso a tutti i clienti di FlyingEy  di ottenere il riconoscimento per operazioni specializzate non-critiche senza bisogno d’effettuare la fase di sperimentazione.
Da gennaio 2015 è attiva la scuola di volo approvata da Flying Eye a Zocca (MO); sono anche disponibili convenzioni con alcune scuole di teoria riconosciute e con l’assicuratore Pagnanelli RS.
Il prezzo di lancio a 2.290€ + TVA francese (20%, non fatturata ai possessori di partita IVA comunitaria) include una valigia rigida impermeabile tipo Pelicase o a scelta uno zaino su misura.
Per ulteriori informazioni, Flying Eye Italia è sempre a disposizione allo 035-0667686 e invita a visitare la pagina del Quad Phantom 3 PRO ICS sul proprio sito:
4611 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: