In Cina arriva l’esacottero anti copione

0

Si prevedono tempi duri per i copioni cinesi che, in questi giorni, stanno affrontando il Gaokao, l’importantissimo esame che determina il tipo di università che uno studente può frequentare.

A sorvegliarli, oltre ai docenti e ai responsabili della commissione, c’è pure l’occhio digitale di un drone.

Il governo della città di Luoyang, nella provincia centrale dell’Henan, ha investito migliaia di yuan in un esacottero che, secondo i progettisti, sarebbe in grado di individuare dall’alto i movimenti sospetti degli studenti e dei loro accompagnatori.

Il velivolo è già entrato in azione ieri nella prima giornata dedicata all’esame ma, a quanto si apprende, non avrebbe riscontrato nessun imbroglio. Buone notizie per gli studenti delle altre province: se il costoso fallimento non portasse a risultati concreti, difficilmente verrebbe replicato nelle altre scuole. Per controllare tutti i 9,5 milioni di studenti impegnati ogni anno in questo test di maturità, infatti, servirebbe una flotta immensa.

 

1136 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: