Nuove funzionalità per Phantom3

0

DJI rilascia per uno per uno dei suoi suoi prodotti di punta, il drone multirotore Phantom 3 Advanced e Professional aggiornamenti firmware che aggiungono diverse modalità di pilotaggio.

Aspettati da tempo, e probabilmente non implementati prima per essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, ecco sopraggiungere i waypoint, ovvero la navigazione per punti prestabiliti tramite GPS anche per il quadricottero d’eccellenza di casa DJI Innovations.
Oltre alla importanza di poter programmare missioni e dedicarsi quindi alle riprese muovendo il gimbal che sorregge la telecamera del drone, viene aggiunta una simpatica feature che si chiama POI, e in sostanza permette di impostare un raggio entro il quale il Phantom si muoverà tenendo sempre inquadrato il soggetto al centro della ripresa.

Un bell’aiuto per i piloti inesperti, dato che la tecnica che molti altri software per velivoli a pilotaggio remoto chiamano Circle sino a qualche anno fa era da svolgere completamente a mano. Era quindi necessario tenere una certa quota, mantenersi alla giusta distanza dal soggetto, e muoversi con la coda (YAW) al fine di mantenere l’inquadratura. Ora tutto molto più semplice, facile e alla portata di tutti.

Sopra il video della nuova funzione, che gli utenti di internet hanno denominato Orbit e il nome il sembra particolarmente azzeccato, in attesa di ricevere la nuova versione della DJI APP che implementerà a pieno tutte le novità appena introdotte.

Link per il download del nuovo firmware

2676 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: