USA: un rapporto annuncia l’obbligo di registrazione dei droni presso il governo

0

Non passa inosservato l’annuncio pubblicato da NBCNews che anticipa che da lunedi verrà proposto da parte del governo degli Stati Uniti, un’emendamento che obbligherà tutti gli acquirenti di droni a registrarsi presso il Ministero dei Trasporti.

Non sono poche le difficoltà di individuare i possessori di droni che con il loro comportamento irresponsabile, hanno causato seri disagi nello spegnimento degli incendi divampati in California nello scorso luglio o si sono avvicinati a distanze di quasi 100 piedi (30 metri) ad un aereo di linea quando la distanza minima prevista tra gli aeromobili è di 1000 piedi.

Il piano federale prevede un accordo con le industrie produttrici per essere attuato, possibilmente prima di questo Natale, dato che le previsioni indicano un aumento esponenziale delle vendite di droni, classificandoli come oggetti del desiderio al pari di smartphone tv e tablet.

In Italia ENAC, anticipando forse questa esigenza, ha già introdotto nella seconda edizione del proprio regolamento, l’obbligo di registrare tramite targhetta elettronica o altro dispositivo, i droni professionali, – i cosiddetti SAPR -, ma per il momento il settore hobbystico è stato escluso. Sarà da vedere se sulla falsariga americana, sarà introdotto anche in Italia tale obbligo.

947 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: