Se è un Sapr, non puoi più usarlo come aeromodello

0

1383616_10202445466883799_1548071800_nIn collaborazione con Alpha Lima Aviation, OC riconosciuta ENAC,  DronEzine offre ai soci il servizio Il Consulente riconosciuto da ENAC risponde. Le risposte alle domande che riguardano i dubbi sull’applicazione del regolamento ENAC sono fornite da Paolo Omodei Zorini di AlphaLima, pilota di jet commerciali e istruttore di volo anche per SAPR.  Oggi la domanda riguardala curiosità di un lettore che vorrebbe sapere se può ancora usare come aeromodello il suo SAPR

——————————————————————————

Un drone ottenuta la certificazione Enac  (scenari non critici) può comunque essere ancora utilizzato 
come "aeromodello" con scopo ludico hobbistisco?
Oppure una volta catalogato come SAPR può essere utilizzato solo da persone abilitate e per attività 
specialistiche?


——————————————————————————

L’impiego di un SAPR per operazioni specializzate prevede anche la registrazione dei dati di attività, esattamente come per qualsiasi altra tipologia di aeromobile.
Pertanto, se la stessa macchina fosse saltuariamente usata con finalità ludiche, non si configurerebbe obbligo di registrazione in quanto aeromodello: tale situazione andrebbe ad intaccare i processi previsti dall’art. 28 del reg. ENAC “Mezzi aerei a pilotaggio remoto”. Inoltre si configurerebbe una mancata applicazione dei processi manutentivi e di aeronavigabilità continua.
Anche l’obbligo di comunicazione di eventi di cui all’art. 29 decadrebbe.
Non solo: l’attività aeromodellistica potrebbe non prevedere i requisiti di security previsti dall’art. 33 commi 1,2 e 4.
In conseguenza a quanto esposto, l’attività ludica con un SAPR riconosciuto non può essere sostenibile. Rimane sempre possibile per il pilota effettuare voli non strettamente legati ad operazioni specializzate, quali ad esempio quelli legati ad esigenze manutentive, ove previsto, oppure per semplice allenamento ma in ogni caso occorrerà asseverare nei documenti l’attività svolta che va ad essere quindi computata ai fini dell’aeronavigabilità del mezzo e delle attività del pilota.
2554 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: