DJI Zenmuse XT, per volare nel buio più completo

0

DJI sta per annunciare una camera notturna, Zenmuse XT, a infrarossi, che permetterà il pilotaggio dei suoi droni nel buio più completo, frutto di uno sviluppo congiunto con gli esperti di immagini multispettrali Flir. Di notte, ma anche in mezzo al fumo e alla nebbia più fitta. Indicata per droni di relativamente piccole dimensioni, come l’Inspire 1 o il Matrice 100, Date le caratteristiche, si rivolge ai professionisti, in primo luogo protezione civile e vigili del fuoco (gli hobbysti, lo ricordiamo, non possono volare in assenza di visibilità). Il prezzo sarà rivelato solo in concomitanza con il lancio, nel primo trimestre del 2016. Nonostante sia una camera molto specializzta, DJI pesa di farci grossi numeri: “pensate solo a quanti pompieri ci sono negli USA” dicono. E inoltre, il sensore ha anche molti altri usi diurni, nell’industria e nell’agricoltura.

728 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: