Turchia, esito positivo per i test del drone armato

0

Turchia: sono stati eseguiti con successo i primi test di un drone tattico armato, secondo il comunicato pubblicato da alcune industrie della difesa.

Si tratta di uno UAV tattico chiamato “BayraktarTB2, un drone prodotto da due società private turche, Kale Kalip e Baykar. Nella sua prima prova in volo dello scorso dicembre in configurazione armata, il Bayraktar è stato equipaggiato con  “mini munizioni intelligenti”, prodotte da Roketsan, che rilasciate a una quota di oltre 16.000 piedi hanno colpito un bersaglio distante 8 Km.

Drone tattico armato turco Bayraktar TB2
missile aria terra UMTASL’altezza massima raggiunta dallo UAV tattico è stata di 18.000 piedi e ha volato per oltre 24 ore. Il Bayraktar  ha una apertura alare di 12 metri, può trasportare un payload di 650 kg ad una velocità di crociera di 130 km/h. Attualmente configurato per trasportare due missili anticarro aria-terra UMTAS da 38 chili l’uno.
Le forze armate turche hanno ordinato 18 Bayraktar TB2, tuttavia al momento il drone tattico armato provato recentemente  non è ancora stato adottato dall’esercito turco.

 

1282 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: