Drone consegna biscotti a equipaggio petroliera

0

Un drone ha consegnato un pacco di biscotti all’equipaggio di una petroliera danese. Nulla di strano e forse nemmeno nulla di nuovo, in tv vediamo droni che consegnano farmaci anti influenza quindi perchè dovremmo meravigliarci?

In verità la consegna del pacco di biscotti effettuata da un velivolo a pilotaggio remoto di consistenti dimensioni, si tratta di un drone a 8 motori con una circonferenza di circa 1 metro e adatto a lavorare in ambienti potenzialmente esplosivi ha ben altro scopo e non solo quello di addolcire l’umore dei marinai.

Il gruppo Maersk, una compagnia petrolifera che possiede tra l’altro anche la nave petroliera Maersk Edgar, sta sperimentando da tempo l’uso delle nuove possibilità offerte dai droni per l’ispezione delle gru, delle piattaforme petrolifere e il supporto logistico alla propria flotta. In questo caso per l’appunto, la scatola di biscotti – rigorosamente danesi – consegnata come premio per il buon esito della missione era solo un test per verificare cosa si può effettivamente fare con questi mezzi volanti.
“E ‘un passo del tutto nuova nella consegna alle navi”, ha commentato il capitano Peder Georg Kastrup Christensen, responsabile della Maersk Edgar. “Oggi è un biscotto. Un’altra volta potrebbe essere una  medicina di cui abbiamo bisogno per curare qualcuno a bordo “.

I droni non sono adatti a consegnare tutto; tuttavia piccoli pacchi, posta urgente, medicinali di piccole dimensioni o pezzi di ricambio potranno essere trasportati facilmente e con costi decisamente inferiori a quelli di una chiatta che si aggirano mediamente dai 1000 euro in su.

fonte e foto splash247

 

1297 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: