Festo, drone gigante con la lingua da camaleonte

0

Chameleon-TongueIspirato all’anatomia dei camaleonti, che catturano gli insetti lanciando la loro (orribile) lingua appiccicosa, Festo ha sviluppato un drone dirigibile sferico, un pallone a elio con motori montati su un anello di carbonio che gli consentono di navigare in ogni direzione. Il cuore del sistema è naturalmente la “lingua”, che tecnicamente si chiama FreeMotionHandling, con cui può raccogliere oggetti di ogni natura e trasportarli a destinazione.

Il sistema è completamente autonomo, grazie ai sensori GPS e a due camere che gli consentono di farsi un’idea dell’amiente circostante ed evitare gli ostacoli. le telecamere inoltre aiutano la “lingua” a capire se l’oggetto da trasportare è stato raccolto correttamente.

Gallery

464 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: