FPV drone racing, ERSA viene riconosciuta ufficialmente da FAI

0

“E’ con grande orgoglio che annunciamo di essere la prima organizzazione sportiva di droni ad essere approvata dalla Federazione Aeronautica Internazionale”

Capeggia così il sito ufficiale di ERSA Euroepan Rotors Sport Association, una associazione senza scopo di lucro, che ha come scopo la promozione degli sport effettuati con i multirotori in Europa.

“Siamo lieti di annunciare che, dopo molti incontri e discussioni con la FAI hanno riconosciuto  ERSA con lo status di FAI Associated Organizzator, per gli eventi aperti internazionali o di Coppa del Mondo (FAI CAT2) in Europa”, afferma con soddisfazione il presidente Nigel Tomlinson.

A cui fanno di contorno le dichiarazioni di Jhon Grubbstrom, presidente della Federazione Aeronautica Internazionale –  “La FAI riconosce che lo sport del corse in FPV corsa e le attività connesse sono in rapida crescita ed è necessaria una governance chiara per garantire il futuro dello sport. La FAI si è consultata con la comunità sportiva dei droni ed anche con l’Associazione Rotor Sport Europea. Dopo gli incontri con i fondatori della ERSA, La FAI ha riconosciuto che l’associazione ha gli interessi di questo sport nel proprio cuore.”

ersa-entra-a-farèparte-di-fai

il comunicato sulla pagina di European Rotors Sport Association

Questo cambiamento va visto in una ottica favorevole e porterà – si spera ndr – notevoli cambiamenti nello scenario internazionale e persino in quello italiano. Gare come quella del Italy Drone Nationals, non dovranno più emigrare all’estero e  potranno in un prossimo futuro essere svolte anche in Italia.

Tutto questo perché lAero Club d’Italia che il compito di dirigere e organizzare tutte le gare nazionali che siano comprese nel calendario FAI, aveva giustamente escluso quelle del circuito ERSA. Ora che ERSA è ufficialmente riconosciuta e approvata dalla Federazione, per la gestione di alcuni eventi internazionali, non ci sono ostacoli per i quali AeCi debba rifiutarsi di permettere lo svolgimento di manifestazioni incluse nel circuito ERSA anche in Italia, sempre sottostando alla proprie direttive,

Vista lo svolgersi così rapido degli eventi, non pensiamo che sia possibile un ulteriore spostamento dell’evento di Mendrisio in Svizzera, ma certamente questa è una buona notizia per i piloti e gli appassionati di FPV Drone Racing.

1464 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: