Crowdfunding, finisce in tribunale anche l’Onagofly F115

0

3,5 milioni di dollari raccolti nel crowdfunding di Indiegogo per produrre un drone palmare full HD con autonomia di 15 minuti e follow me, offerto a 280 dollari. Ma qualcosa pare essere andato storto, e gli inferociti consumatori americani trascinano il produttore in tribunale

Al tribunale di Los Angeles è stata depositata una class action di clienti inferociti che definiscono il drone cino-americano, prodotto dalla cinese Shenzen Sunshine Technology e dalla californiana  Acumen Robot Intelligence “un prodotto del tutto inutile”, “niente più che un fermacarte imbellettato” (nothing more than a spruced-up paperweight, nell’originale inglese) e accusano i produttori di frode e pubblicità ingannevole.

I consumatori ritengono che al drone manchino diverse delle funzionalità promesse, a cominciare dal follow me, che secondo i ricorrenti non funziona a causa del GPS malfunzionante, camera e batterie a loro dire sono decisamente sottodimensionate rispetto a quanto pubblicizzato e pure le eliche non piacciono ai ricorrenti, sostengono che siano di scarsa qualità e si rompono facilmente, e non si riesce nemmeno a contattare il servizio clienti, definito “inesistente” nella class action.

Insomma, 32 pagine di lagnanze che chi legge l’inglese può trovare qui. Il legali che rappresentano i ricorrenti sostengono che l’azienda sia responsabile di inadempienza contrattuale, frode, concorrenza sleale, pubblicità ingannevole e violazione delle leggi di California, Illinois, Michigan e Minnesota.

Naturalmente bisognerà aspettare che il giudice si pronunci per vedere se le lamentele sono fondate, ma come regola generale sarebbe bene riflettere prima di mettere soldi nel crowdfunding, quando si tratta di droni. Sembreranno anche giocattoli, ma non sono per nulla banali da produrre industrialmente. Se il crowdfunding ci promette funzioni mirabolanti che industrie con esperienza e da anni nel settore non possono offrire, come possiamo pensare che siano alla portata di aziende nate dal nulla, che per finanziarsi hanno bisogno di vendere quel che ancora non hanno?

830 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: