Diodon il drone gonfiabile, trasportabile e anfibio

0

Una giovane azienda francese quelle che in gergo moderno vengono definite startup ha inventato e brevettato un drone con una caratteristica abbastanza originale, si può gonfiare prima dell’uso. Il che costituisce una discreta facilità di trasporto e grazie all’aria entro contenuta anche una galleggiabilità sull’acqua notevole.

Il suo nome è Diodon un drone anfibio a 4 o 6 motori,  a seconda dal carico pagante  trasportabile che può variare, stando a quanto dichiarato sul sito del produttore, dai 200 ai 1500 grammi. E’ stato presentato al salone delle forze speciali SOFINS 2017, ma il progetto è conosciuto sin da metà del 2016.



diodon-drone-gonfiabile-anfibio

Si gonfia e si sgonfia in meno di 1 minuto grazie alla pompa elettrica inclusa o utilizzando quella manuale in caso di mancanza di energia elettrica. Nel video promozionale visibile in testa all’articolo, viene evidenziato come il drone non tema l’acqua corrente e come il sistema di gonfiaggio sia simile a quello di un normale materassino da spiaggia.
In molti si domanderanno se tale struttura offra una discreta resistenza e Airvada. la startup francese con sede a Tolosa in Francia, risponde che la scelta del materiale costruttivo è stata molto mirata per prevenire fori e tagli della camera d’aria interna.

I sensori trasportabili, possono avere un peso compreso tra i 200 e 1500 grammi come si diceva e ovviamente dovranno essere a tenuta stagna e passano dalla classiche actioncam a più sofisticate ottiche DSLR.
Tempi di volo dai 20 ai 35 minuti a seconda della configurazione scelta.
Per ottenere informazioni su prezzi e tempi di consegna contattare direttamente il produttore al sito Diodon

 

948 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: