Intel: “Non entreremo nel settore dei droni consumer”

0

Nonostante Intel abbia fatto parecchie acquisizioni nel settore dei droni, a cominciare dalla tedesca Ascending Technology, e i suoi sciami di centinaia se no migliaia di droni facciano il tutto esaurito negli show dal vivo nei parchi Disney, il capo del chipmaker americano Brian Krzanich è perentorio: “Non ci vedrete nel settore dei droni consumer”.

Il CEO di Intel Brian Krzanich

Il CEO di Intel Brian Krzanich

DJI può dormire sonni tranquilli, se c’era una realtà industriale con i capitali, le competenze e l’esperienza per insidiarla nel settore dei droni consumer è Intel. Ma almeno per ora il gigante americano non ha intenzione di sfidare i cinesi, si accontenta della sua compartecipazione in Yuneec. Che però non ci sembra molo agguerrita in questa fase, anzi, a dire il vero ci sembra piuttosto evanescente.

L’interesse di Intel al momento è tutto per i droni industriali, anzi, lo stesso Krzanich insiste su come il connubio tra droni, intelligenza artificiale e volo autonomo possano “salvare vite umane”.

“Per noi i droni sono solo una questione di dati” dice ancora il Ceo di Intel. “Per questo ci interessano solo quelli commerciali. Stiamo cercando di capire come ottenere risultati dai dati raccolti dai droni e come applicare a questo settore l’intelligenza artificiale. Centinaia di persone ogni anno muoiono ispezionando torri GSM e linee elettriche. Vogliamo eliminare questi lutti”.

777 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: